Top
progetto – M273
fade
3651
page-template-default,page,page-id-3651,mkdf-bmi-calculator-1.1,mkd-core-1.2,wellspring child theme-child-ver-1.0.0,wellspring-ver-2.2.1,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-blog-installed,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-down-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-slide-from-top,mkdf-light-header,mkdf-header-style-on-scroll,mkdf-search-dropdown,mkdf-large-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

progetto

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo edificio residenziale al numero civico 273 di viale Monza, con affaccio anche sulla retrostante e laterale via Pelitti.

L’intervento prevede la realizzazione di un edificio composto da un piano interrato e cinque piani oltre il piano terra, servito da due scale ciascuna con un ascensore, con ingresso pedonale da Viale Monza e carraio da via Pelitti.

Nel piano interrato sono disposte le autorimesse, oltre a locali comuni/tecnici quali il locale sottostazione idrica e termica, locale contatore acqua, contatori luce.

Al piano terra, oltre all’atrio d’ingresso principale ed agli atri di accesso alle varie scale, si sviluppa un locale condominiale destinato a palestra, oltre ai locali deposito biciclette e alcuni locali a deposito, oltre al locale rifiuti con accesso sia da interno che da cortile retro.

Le facciate principali sono realizzate con parete in facciata ventilata rivestita esternamente da lastre di pietra artificiale di grande formato di varie misure; le facciate secondarie e gli sfondati dei terrazzi sono realizzati con intonaco rasato a cappotto.

I rivestimenti dei parapetti dei terrazzi sono in parte in gres di grande formato, incollato e fissato meccanicamente, e in parte in cristallo; sono presenti frangisole fissi su alcune porzioni di terrazzi, secondo il disegno di facciata di progetto.

La copertura piana è realizzata a lastrico solare, viene utilizzata in gran parte per ospitare le unità esterne degli impianti comuni, i pannelli fotovoltaici atti a produrre energia elettrica, quelli solari atti a produrre acqua calda e vari macchinari impiantistici.

A completamento di quanto sopra esposto sarà realizzato un giardino condominiale dotato di piantumazione di pregio e completo di impianto di irrigazione nelle parti comuni.